Fabrizio Politi, l’italiano che aiuta l’economia globale

Fabrizio Politi, un livornese di 44 anni ha deciso di sfidare se stessa e la sua passione per l’economia con un nuovo progetto totalmente innovativo e senza precedenti, stiamo parlando della nuova piattaforma online chiamasi SixthContinent.

SixthContinent è un semplice social network come tanti altri esistenti fino ad oggi, ad esempio facebook, twitter, instagram e così via. Si diversifica da questi ultimi per il semplice fatto che ha a che vedere con l’economia a livello internazionale tendono in considerazione tutti gli aspetti che si possono associare ad essa.

Molti sono suscettibili verso questo tipo di approccio tecnologico online verso gli acquisti e non solo, ma come funziona effettivamente tale sistema?

Questo nuovo approccio economico, SixthContinent, del tutto tecnologico si basa su un algoritmo “Mo.mo.sy.” il quale è in grado, dopo una serie di calcoli, di ritenere se alcune aziende possano risultare buone o cattive utilizzando come indice la percentuale di ricchezza che verrà trattenuta dalle aziende per poi essere spostata e successivamente essere redistribuita a tutta la comunità facente parte del social network SixthContinent.

Solitamente, per ogni vendita, l’attività commerciale affiliata distribuisce il 6% del valore totale  dell’acquisto, mentre alcune categoria commerciali riescono a condividere una percentuale inferiore, ma altre aziende condividono anche percentuali decisamente maggiori, fino addirittura al 50%, per  poter contribuire maggiormente al reddito di tutta la cittadinanza.

Il 6% viene così ridistribuito: l’1% viene distribuito in tempo reale sotto forma di cashback al cittadino che ha eseguito di fatto l’acquisto, il 4% viene distribuito in forma equa tra tutti gli amici e tutti i cosiddetti “followers” del cittadino e a tutti gli utenti nel mondo, mentre SixthContinent conserva per sé l’1% di ogni transazione. Tutto questo viene fatto per poter garantire e  per poter offrire la possibilità di sfruttare tale applicazione totalmente gratuitamente, infatti l’adesione è gratuita e lo sarà per sempre per tutti, siano essi dei semplici cittadini (consumatori) oppure siano delle imprese, aziende oppure dei negozi.

Tra le aziende che hanno già aderito, con numeri in continua crescita, ci sono Amazon, Tamoil, Zalando, Carrera, Coin, Trony, Bennet, Mondadori, Alitalia, MSC Crociere e molte altre.

Fabrizio Politi è un imprenditore visionario che si è messo in testa di cambiare il sistema economico delle multinazionali che rende sempre più ricchi pochi e sempre più povere le masse.

Probabilmente l’appellativo “imprenditore” è riduttivo nei confronti di Fabrizio Politi, il quale può essere considerato davvero come un rivoluzionario, alla luce di tutte le considerazioni fatte fino ad ora, che del sistema finanziario e da quello capitalistico ha assorbito tutti i vizi ed ora sa come cambiarlo in un sistema che premi la persona prima dell’accumulo di capitale.

Non è un semplice social network, bensì il social network che ha dato un altro taglio al mondo economico a livello internazionale nei confronti di tutti, poiché chiunque nel suo minimo può dare un contributo nella ridistribuzione equa del reddito mondiale all’interno di questa piattaforma online.